Guida Michelin, Massimo Bottura trionfa con il suo hotel: "Mi vengono le lacrime agli occhi"

  • 2 mesi fa
"Dovevo fare l'avvocato e ho deciso di fare il cuoco. Era l'85. Sono entrato nell'ufficio di mio padre e gli ho detto: vedrai che un giorno porterò le tre stelle Michelin in Emilia Romagna. E ce l'ho fatta. Ma mai, mai, mai avrei potuto sognare di arrivare a portare le tre chiavi". Così lo chef dell'Osteria Francescana commenta le tre chiavi Michelin appena ricevute per il suo albergo, Casa Maria Luigia, che porta il nome della madre, "una persona - racconta Bottura - che amava la gente". .  .Leggi Dopo le Stelle, le Chiavi: ecco i migliori 8 hotel italiani secondo la Michelin