Calcio, Tonali accusato di scommesse anche in Premier League

  • 3 mesi fa
Newcastle, 29 mar. (askanews) - Sandro Tonali nella bufera per un nuovo caso scommesse. Il centrocampista italiano è stato infatti "raggiunto da un'incriminazione di cattiva condotta in relazione a presunte violazioni delle regole delle scommesse". Si tratta di almeno 50 "puntate" fatte tra il 12 agosto e il 12 ottobre del 2023, quando Tonali era già un tesserato del Newcastle, e riguardano dunque il filone inglese dell'inchiesta che ha portato alla squalifica di 10 mesi, fino al 27 agosto del 2024, da parte della Figc, che aveva limitato le sue indagini al periodo italiano, senza contemplare poi quelle effettuate da quando si era trasferito in Inghilterra. Tonali avrà ora tempo fino al 5 aprile per presentare la sua difesa.