anno scorso

Green pass sul lavoro, non ci stupiamo! Italia primo paese per discriminazione della tessera verde

Radio Radio TV
Radio Radio TV
Dal 15 ottobre l'Italia sarà il primo paese europeo con l'obbligo di #Green pass sul lavoro. La violazione sarà punita con multe da 400 a 1000 euro che possono aumentare in caso di contraffazione del documento. È quanto apprendiamo dal #CorrieredellaSera, anzi dal Corriere del Siero come ormai sarebbe opportuno ribattezzarlo. Il Corriere del Siero ci informa con puntualità e precisione che dal 15 ottobre del 2021 l'Italia sarà appunto il primo paese d'#Europa ad introdurre l'obbligo dell'infame tessera verde della discriminazione a norma di legge anche sui posti del lavoro.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/


Per gli autoproclamati, in stile orwelliano, professionisti dell'informazione si tratta di una medaglia da esporre al petto con onore. Quasi che l'Italia figurasse come il paese all'avanguardia, quello che indica all'Europa tutta la via verso il progresso de claritate in claritatem. Non ci stupiamo invero della notizia e non ce ne stupiamo ragionando sul fatto che in Europa tutto partì dall'Italia nel febbraio del 2020.

RadioAttività lampi del pensiero con #DiegoFusaro

Guarda altri video

Guarda altri video